(`._.[o.OKinG-InFeTO.o]._.)


Vai ai contenuti

Formattare XP

Wdw$ X

Formattare usando i cd di Windows

Bene, la pagina precedente vi ha spiegato come formattare usando lo spartano ma efficentissimo Fdisk, mentre in quest'altra pagina vi illustreremo un secondo metodo altrettanto efficace che vi permetter, qualora lo vogliate, di formattare e successivamente reinstallare Windows  XP o Windows 2000; Per i due sistemi operativi infatti, la procedura la stessa, ma attenzione: usate per ognuno di questi sistemi il proprio CD d'installazione, CD di Win XP per Win XP, e CD di Win 2000 per Win 2000, in quanto utilizzano versioni differenti di Filesystem NTFS.

Detto questo, addentriamoci nella formattazione / reinstallazione di questi due sistemi, premettendo che:
 Non necessiterete di alcun dischetto di ripristino;
 Dovrete configurare il boot da CD-ROM;
 Anche se la procedura in se abbastanza semplice ed intuitiva, dovrete prestare la massima attenzione a quanto sto per scrivervi, in quanto potreste prendere "strade" diverse da quella che vi eravate prefissati.

Partenza
 Accendete il pc, e prontamente premete pi volte sul tasto "Canc": entrate cos nel bios. Data la variet delle voci dei vari BIOS esistenti mi limiter a citare le pi conosciute: Dovreste trovare una voce del tipo Advanced BIOS Features, bene, scorrete fino ad incontrarla e premete invio; vi appariranno varie voci, ma a noi interessa solo quella che dice First Boot Device [xxx], scorrete fino ad incontrala e con i tasti Pag[su] e Pag[gi], fate scorrere il contenuto delle parentesi fino a fermarvi su CD-ROM (dovr essere scritto cos: First Boot Device [CD-ROM]). Premete Esc fino a tornare alla schermata principale, scorrete fino a trovare la voce Save and Exit Setup, date invio, alla schermata di conferma, digitate "y" e poi di nuovo invio. Risultato: ora eseguirete il boot da CD-ROM, per tornare al boot da Floppy, rieseguite la stessa procedura mettendo al posto di "CD-ROM", "Floppy".



 Appena il pc si riavvier, inserite il CD d'installazione di Windows XP/2000 (a seconda di quale di questi due sistemi vogliate installare); dopo un po', vi apparir una critta che dice "Premere un tasto per avviare da CD-ROM", fate come vi dice (entro 5, 6 secondi max!). Risultato: verrete accolti da una schermata a sfondo blu poco rassicurante, ma non preoccupatevi, anche perch sar il vostro ambiente di lavoro...ah, se l'Hard Disc sul quale volete installare il sistema collegato a controller RAID/ATA in modalit RAID, o ad eventuali controller SCSI, alla prima schermata blu, premete il tasto "F6" un paio di volte: ci installer i driver dei controller necessari per il riconoscimento dell'Hard Disc durante l'installazione del sistema.
 Ora sentirete il lettore CD-ROM che legger freneticamente il cd che avete inserito: ci normale, poich il programma d'installazione sta copiando i file necessari a quest'ultima nella RAM.
 Dopo la suddeta fase di copiature, vi ritroverete una licenza per l'installazione del software. Nel caso, al posto di questa licenza, vi venisse segnalata una mancanza totale di Hard Disc su cui poter installare il sistema, perch i driver RAID / SCSI installati non sono in grado di far funzionare i controller RAID o SCSI presenti; in tal caso, riavviate tutto collegando l'Hard Disc su un normale canale IDE.
Al contratto di licenza, premete "F8", e da qui in poi entriamo nel vivo della formattazione / installazione. Nel caso ci fosse gi un altro sistema XP o 2000 gi presente nel disco, si presenter la console di ripristino, ma, se volete formattare, andiamo avanti, e come ci viene indicato, premiamo "ESC".




Partizioni esistenti e cancellazione di esse
 Dopo aver premuto ESC, ci ritroveremo in un'altra schermata, che mostra lo stato del nostro HD; essa infatti, ci mostra tutte le partizioni esistenti (con relativi File System), e l'eventuale spazio non partizionato.
 A questo punto, dovremo, prima di formattare, cancellare la partizione esistente. Per fare ci, con le frecce scorriamo fino ad evidenziare la partizione che vogliamo cancellare e, come ci viene indicato, premiamo "D". Ci verr detto che la partizione da eliminare, una partizione di sistema, ma noi continuiamo decisi e premiamo "INVIO", ma non finita qua...infatti ci verr chiesta un'ulteriore conferma, alla quale noi risponderemo (sempre come ci viene indicato) "C".



 La cancellazione durer una frazione di secondo, in quanto la partizione non viene cancellata fisicamente, ma viene solo "detto" al disco che pu essere sovrascritta.
 Ci troveremo quindi ad avere tutto il nostro Hard Disc come spazio non partizionato, che verr ora formattato. Successivamente installeremo il sistema operativo.


Formattazione
 Ritornati nella schermata che prima mostrava la/le partizione/i, e ora lo spazio non partizionato, Premiamo "INVIO", secondo le indicazioni, per avviare la formattazione (viene detto solo "Installazione", anche se questo passaggio avviene dopo).
 Ora ci verr chiesto il File System da utilizzare. Personalmente raccomando vivamente NTFS, in quanto creato apposta sistemi basati su kernel NT, e in quanto, anche per esperienza personale, ho notato dei considerevoli miglioramenti. Naturalmente si liberissimi di formattare anche in FAT32, l'importante che, in ognuna delle due opzioni, non scegliate una formattazione veloce.
 Il gioco fatto, seguite tutte le indicazioni, e il disco comincer la formattazione, e subito dopo di essa, la copiatura su disco di cartelle e file di sistema. Poi l'installazione proceder come sempre...


Note
 Ripeto ancora che questo metodo uguale che si installi Windows XP o 2000, ma ripeto: usate per ogni sistema operativo il proprio CD d'installazione.
 Il boot lo potete lasciare benissimo da CD-ROM, non cambia niente. Se doveste aver nuovamente bisogno del boot da Floppy, non dovete far altro che rieseguire la procedura descritta qui sopra, mettendo come First boot device il lettore Floppy.
Creative Commons License
Questo sito pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

Home Page | Regole dell'Hacker | Contattaci | HkG | VR | Video TuToRial | HkG M | C++ | Wdw$ X | Mappa del sito


Sito protetto da CoPyRiGhT 2008/2009 | [email protected]

Torna ai contenuti | Torna al menu